Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito
Rewinding the Great War
17-05-2018 - 19-05-2018Trento

Rewinding the Great War.
La cultura visiva e il Centenario del Primo conflitto mondiale

17-19 maggio 2018
Le Gallerie, Piedicastello

Ente organizzatore:
Fondazione Museo storico del Trentino

Programma

17 maggio 2018

10.00 Introduzione dei lavori
Giuseppe Ferrandi (Direttore Fondazione Museo storico del Trentino)

10.30 Keynote talk_Introduce: Giaime Alonge
Pierre Sorlin (Université Sorbonne Nouvelle – Paris 3): Incontrare la Grande Guerra sullo schermo

11.30 Keynote talk_Introduce: Barbara Bracco
Nicola Labanca (Università degli Studi di Siena): Rifrazioni storiografiche da Centenario

12.30 Pausa pranzo

14.30 IL RACCONTO DI FINZIONE AL CINEMA E IN TELEVISIONE
Coordina: Luca Mazzei
Sara Zanatta (Fondazione Museo storico del Trentino): Una serialità senza guerra: il Centenario della fiction televisiva europea
Carlo Greppi (Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”): Traumi seriali: il caso Peaky Blinders (2013-2018)
Aleksandar Jankovic (Università di Belgrado): Ideological Turmoil: The Great War in the Serbian Film
Alessandro Faccioli (Università degli Studi di Padova): Una guerra bestiale

17.00 Pausa caffè

17.15 Presentazione del libro_Discute: Barbara Bracco
Quinto Antonelli: CENTO ANNI DI GRANDE GUERRA: CERIMONIE, MONUMENTI, MEMORIE E CONTROMEMORIE (Donzelli, 2018)

18.15 Visita alla mostra_A cura di: Lorenzo Gardumi
L’ULTIMO ANNO: 1917-1918 (presso la Galleria Nera)


18 maggio 2018

9.30 PUBLIC HISTORY ­PRIMA PARTE‑_Coordina: Giaime Alonge
Carlo Stiaccini (Università degli Studi di Genova): Copertine di libri come medium nella costruzione di memorie e contromemorie della Grande Guerra
Luca Mazzei (Università degli studi di Roma “Tor Vergata”): Mostrare, riusare, a volte ricostruire: la Grande Guerra e il documentario al tempo del Centenario
Giuseppe Giannotti (Rai Storia): La Rai per il Centenario

11.00 Pausa caffè

11.30 ALLESTIRE LA GRANDE GUERRA_Coordina: Silvio Alovisio

Giuseppe Ferrandi (Fondazione Museo storico del Trentino): La Grande Guerra nei percorsi espositivi del Centenario a Le Gallerie di Trento
Sarah Pesenti Campagnoni (Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti - Fondazione Milano): Al Fronte_La Grande Guerra in scena nel Tempio del Cinema
Barbara Bracco (Università degli Studi di Milano Bicocca): Milano e la prima guerra mondiale. 1917-1919. Un percorso espositivo, Palazzo Morando, Milano marzo-luglio 2018

13.00 Pausa pranzo

15.00 PUBLIC HISTORY ­(SECONDA PARTE)_Coordina: Barbara Bracco
Paolo Caneppele (Österreichisches Filmmuseum, Wien): La Grande Guerra in internet. Pratiche di presentazione
Oliver Janz (Freie Universität Berlin): 1914-1918-online. A Global Publication Project in the Digital Age
Gustavo Corni (Università degli Studi di Trento): www.lagrandeguerrapiu100.it. Un approccio digitale
Raffaello Doro (Università degli Studi della Tuscia): Il Centenario della Grande Guerra tra iniziative editoriali e divulgazione pubblica

16.30 Pausa caffè

17.00 Tavola rotonda_Coordina: Sila Berruti
LE TELEVISIONI EUROPEE E IL CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA
Intervengono: Annette Koehler (ZDF), François Montpellier (Imagin Color), Gvozden Sarac (RTRS TV), Federico Schiavi (Nacne), Roland Sejko (Istituto Luce), Declan Smith (BBC), Sladjana Zaric (RTS Serbia)


19 maggio 2018

10.00 GIOCHI E FUMETTI_Coordina: Sara Zanatta
Giaime Alonge (Università degli Studi di Torino): Grande Guerra e gioco da tavolo, dalla nascita del wargame al Centenario
Riccardo Fassone (Università degli Studi di Torino): La guerra ingiocabile. Sugli approcci ludici alla prima guerra mondiale
Matteo Pollone (Università degli Studi di Torino): Dentro l’uomo, dentro la Guerra. Dieci anni di prima guerra mondiale a fumetti

11.30 Conclusione dei lavori
Giuseppe Ferrandi (Fondazione Museo storico del Trentino)

11.45 Pausa caffè

12.00 Urban game_Designer: Giaime Alonge, Riccardo Fassone,
Mauro Salvador
UN CODICE DI TRINCEA
I/le partecipanti, divisi in squadre, si misurano con la crittografia. Il gioco, della durata di un’ora circa e aperto a tutti/e, intende dare vita a una riflessione sull’utilizzo delle tecnologie di telecomunicazione durante la Grande Guerra.

Informazioni:
Fondazione Museo storico del Trentino
Tel. 0461 230482
www.museostorico.it
convegnograndeguerra@museostorico.it