Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

A CENTO ANNI DALL'ARMISTIZIO UN RICCO PROGRAMMA DI EVENTI IN VALLAGARINA

Domenica 28 ottobre ad Ala concerto dell’Orchestra Haydn, lunedì 29 commemorazione presso il cippo di Serravalle e lectio magistralis del prof. Emilio Gentile a Rovereto.

Centenario vallagarina_548x300

Dal 25 al 30 ottobre un ricco programma di eventi per ricordare, a distanza di cento anni, la richiesta di armistizio da parte dell’esercito austro-ungarico, avvenuta il 29 ottobre 1918 a Serravalle all’Adige.
Cuore di questo programma il concerto dell’Orchestra Haydn domenica 28 ottobre ad Ala e i due appuntamenti di lunedì 29 con la commemorazione presso il cippo di Serravalle e la lectio magistralis del prof. Emilio Gentile a Rovereto.

In occasione della ricorrenza del 29 ottobre, giorno in cui venne avviato il delicato processo che portò alla fine della Prima guerra mondiale sul fronte italo-austriaco, la Provincia autonoma di Trento, il Museo Storico Italiano della Guerra, la Fondazione Museo storico del Trentino, la Comunità della Vallagarina e i Comuni di Ala, Avio e Rovereto hanno predisposto un programma di iniziative nei giorni compresi tra il 25 e il 30 ottobre prossimi.

Domenica 28 ottobre il teatro “Giacomo Sartori” di Ala ospiterà alle 20.30 il concerto dell’Orchestra Haydn per il Centenario dell’Armistizio, diretta da Arvo Volmer che eseguirà un programma con musiche di Arvo Pärt, Benjamin Britten e Wolfgang A. Mozart.

 Lunedì 29 ottobre appuntamento in uno dei luoghi simbolo dell’Armistizio, il cippo commemorativo a Serravalle all’Adige dove i rappresentanti dell’esercito austro-ungarico chiesero agli italiani la sospensione dei combattimenti. Prevista la deposizione di una corona di alloro; il maestro Ivano Ascari farà risuonare la tromba originale che suonò nello stesso luogo cento anni fa.

Nel pomeriggio del 29 ottobre, alle ore 17.30 è prevista la lectio magistralis del prof. Emilio Gentile, storico di fama internazionale, dal titolo “Europa 1919-1929: dalle guerre del dopoguerra alla pacificazione precaria”. L’incontro, presso l’aula magna del Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive a Rovereto, è aperto a tutti e valido ai fini dell’aggiornamento dei docenti (prenotazione obbligatoria, didattica@museodellaguerra.it o 0464 488041).

Le iniziative rientrano nel più ampio programma di eventi “Tra guerra e pace. Iniziative per il Centenario della fine della Guerra” promosso dalla Comunità della Vallagarina, che prosegue fino alla fine di novembre.

Nei giorni in cui si ricorda l’Armistizio sono previsti l’inaugurazione della mostra fotografica curata dal Museo Storico Italiano della Guerra Primi passi verso la pace. Da Serravalle a Villa Giusti (giovedì 25 ottobre, ore 17.30 ad Ala, Palazzo Pizzini), lo spettacolo Avio: confine di guerra. Stai col Signore e poi se anche sifola le bale mai paura sempre coraggio, canti e letture con il Coro S. Ilario, Michele Comite e Associazione Clochart (sabato 27 ottobre 2018, ore 20.45 ad Avio, Teatro parrocchiale), la conferenza di Sandro Dal Bosco e del gen. Roberto Segarizzi dal titolo 29 ottobre – 3 novembre 1918. Da villa Pellegrini Malfatti di Avio a villa Giusti di Padova (martedì 30 ottobre, ore 20.45 ad Avio, Auditorium palazzo Brasavola) e, nello stesso giorno, lo spettacolo teatrale La guerra di Tina (Ala, teatro Giacomo Sartori, ore 20.45).

Il calendario completo degli appuntamenti è disponibile sul sito www.museodellaguerra.it

 

 PROGRAMMA EVENTI DAL 25 AL 30 OTTOBRE 2018


Giovedì 25 ottobre 2018, ore 17.30
Ala, Palazzo Pizzini, via Santa Caterina 1
Inaugurazione mostra fotografica Primi passi verso la pace. Da Serravalle a Villa Giusti
Promosso dal Comune di Ala, in collaborazione con Provincia autonoma di Trento, Comunità della Vallagarina, Museo Storico Italiano della Guerra e Comune di Avio
La mostra è visitabile dal 25 ottobre al 18 novembre 2018.
Orari: sabato 16-18, domenica 10-12 e 16-18, 1° novembre 16-18; da lunedì a venerdì su prenotazione per gruppi

 Dal 27 ottobre al 12 novembre
Avio, Piazza Vittorio Emanuele III

Istallazione Un ulivo con i nomi dei caduti del Comune di Avio
Promosso dal Comune di Avio, in collaborazione con Associazione “I Quattro Vicariati”

Sabato 27 ottobre 2018, ore 20.45
Avio, Teatro parrocchiale
Spettacolo Avio: confine di guerra. Stai col Signore e poi se anche sifola le bale mai paura sempre coraggio (cit. Giovanni Campostrini)
Canti e letture con il Coro s. Ilario, Michele Comite, Associazione Clochart
Promosso dal Comune di Avio in collaborazione con Associazione Culturale Quattro Vicariati

 Domenica 28 ottobre, ore 20.30
Ala, Teatro "Giacomo Sartori", Via Teatro
Concerto dell’Orchestra Haydn per il Centenario dell’Armistizio
Fondazione Orchestra Sinfonica Haydn di Bolzano e Trento
Promosso da Provincia autonoma di Trento e Comune di Ala

Lunedì 29 ottobre, ore 15.00
Cippo di Serravalle
Commemorazione e deposizione di una corona di alloro.
Promosso da Provincia autonoma di Trento, Fondazione Museo storico del Trentino, Museo Storico Italiano della Guerra, Comunità della Vallagarina, Comune di Ala, Comune di Rovereto

Lunedì 29 ottobre, ore 17.30,
Rovereto, Aula Magna Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, Corso Bettini 84
Lectio magistralis del professor Emilio Gentile Europa 1919-1929: dalle guerre del dopoguerra alla pacificazione precaria.
Promosso da Provincia autonoma di Trento, Fondazione Museo storico del Trentino, Museo Storico Italiano della Guerra

Martedì 30 ottobre 2018, ore 20.45
Avio, Auditorium palazzo Brasavola
Conferenza 29 ottobre – 3 novembre 1918. Da villa Pellegrini Malfatti di Avio a villa Giusti di Padova con Sandro Dal Bosco e Roberto Segarizzi.
Promosso da Comune di Avio e da Associazione culturale “I Quattro vicariati”

Martedì 30 ottobre 2018, ore 20.45
Ala, Teatro “Giacomo Sartori”
Spettacolo teatrale La guerra di Tina, con Compagnia La Burrasca e Associazione Culturale Aria di Lavis
Promosso dall’Assessorato alle pari opportunità della Provincia autonoma di Trento